Ultim'ora

STAGE in AL...
                  Sedersi su una s...
  Provate ad immedesimarvi nella testa e nelle gambe del francese Laurent Fignon, maglia gial...
AeG - Sporting Studio di Consulenza Sportiva
News
ALBERATI SPORTING - Primi MONDIALI di CICLISMO PROF con il polacco KRYS PDF Stampa E-mail


 E' stata tanta la soddisfazinoe quando il CT della POLONIA ha chiamato al
 telefono il nostro "Hubi" per comunicargli la
 sua convocazione ai prossimi CAMPIONATI MONDIALI DI CICLISMO PROFESSIONISTI
 che si tengono a Varese il 28 settembre.
 Hubi è ben preparato e felice: <Sono uscito bene dal Giro del Portogallo e
 il commissario tecnico della mia nazione mi ha dato fiducia.
 E' dalla fine di agosto che vado forte; in questi giorni mi sono allenato in
 Toscana, per poi
raggiungere Varese solo alla vigilia della gara, dove oggi ho provato il
 circuito con i miei compagni.
 Si tratta del mio primo mondiale - ha commentato il venticinquenne Krys -.
 Ci tengo proprio a fare bene e guadagnare l'arrivo con i migliori>.
 
 Per noi di ALBERATI SPORTING questo è il primo MONDIALE in assoluto.
 Chi ben comincia...

 FORZA HUBIIIIIII   !!!!

 

Paolo Alberati e il nostro Krys al via di una corsa

New layer...
 
INCONTRO CON LA CAMPIONESSA OLIMPICA VALENTINA VEZZALI PDF Stampa E-mail

 

E' stato il Galà di presentazione del Memorial Cimurri l'occasione per fare il felice incontro con la tre volte campionessa olimpica Valentina Vezzali, bella e carismatica atleta marchigiana.

Ma tanti campioni e personaggi
importanti hanno partecipato al galà che la famiglia Cimurri come
sempre ha organizzato con maestria. Tra gli altri infatti il nostro
Fabrizio Ravanelli, Francesco Moser, Andrea Bartali e Faustino Coppi
(figli dei due grandi campioni del ciclismo passato), l'ex presidente
del consiglio Romano Prodi.
La stella della sera però è stata
sicuramente lei, la schermitrice Valentina Vezzali che nella festa di
Reggio Emilia è stata gentile con tutti, dispensando sorrisi e pillole
di grinta sportiva.
<< Il mio prossimo obiettivo è il quarto oro
olimpico consecutivo, quello di Londra 2012 - ha esordito la
campionessa, sbalordendo i più - so benissimo che tra quattro anni avrò
37 primavere ma sono più che convinta che un'atleta, come qualsiasi
essere vivente, se desidera fortemente un traguardo, lo sogna, lo
insegue lavorando duramente, non ha limiti, non c'è nulla che lo possa
fermare. Vincere quattro ori olimpici di fila è una cosa che non è
riuscita mica a tanti atleti... io voglio farlo. E lo farò>>.
Ecco che
allora noi le abbiamo espresso il nostro desiderio profondo, quello di
averla come ospite al prossimo Meeting Born to Run, per cui lei si è
dimostrata molto interessata.
Se è vero che se lo si desidera

fortemente, ci si riesce...


 

 
RICCIO SECONDO DIETRO CAVENDISH PDF Stampa E-mail
27 agosto - Il nostro Bernardo si è piazzato secondo dietro al fenomeno Mark Cavendish, nella terza tappa del Giro d'Irlanda, la Ballinrobe . Galway di 201 chilometri.
Il giovane napoletano è di fatto il più promettente velocista del panorama italiano, con questo ulteriore piazzamento continua a dimostrarlo con i fattim oltre che essere sulla bocca di tutti gli addetti ai lavori la sua forza e la sua serietà professionale.
 
GRUPPO DI LAVORO CON RECORD... PDF Stampa E-mail

Il bellissimo Hotel La Lanterna di Castelnuovo Garfagnana (LU) è stato il quartier generale di una divertentissima giornata di lavoro,
condivisa con Giovanni Camorani (il nostro e vostro "allenatore"), Fabrizio Ravanelli (lo conoscete tutti, no?), Giampaolo Caruso (ciclista professionista della Ceramica Flaminia) e Giuliano Anderlini, fortissimo cicloamatore specializzato nelle cronoscalate. La parte di padrone di casa invece è spettata a Alessandro Iori, ex biker e ciclocrossista nazionale azzurro, ora proprietario di una nota rivendita di bici e Mtb a Castelnuovo Garfagnana.
Ebbene, prima come amici, poi come compagni di allenamento in mattinana abbiamo seguito la fantastica performance di Giuliano sulle rampe del San Pellegrino in Alpe, salita "monstre" della Garfagnana: 13,8 chilometri con 1.380 metri di dislivello, per un 10% di pendenza media e rampe negli ultimi 3 chilometri anche al 26% di pendenza massima!
Giuliano impiegando rapporti anche sino al 34X28 ha scalato il San Pellegrino in Alpe in 47minuti 03secondi, record assoluto della scalata in quel preciso tratto.
Altri tempi infatti erano stati presi durante il Giro d'Italia del 2000 (primo a scollinare Francesco Casagrande in 51 minuti) e altri quelli di Ivan Basso (55 minuti il suo tempo), rapidissimo ancora Leonardo Piepoli (43 minuti circa il suo tempo di scalata), ma pur sempre con intertempi diversi e diversi punti di partenza e arrivo.
La giornata è proseguita con pedalate di allenamento in Mtb, su strada e anche su Roto Press Training a bordo piscina, nella struttura fitness dell'Hotel La Lanterna che ci ha ospitato per tutta la giornata.
Insieme al nostro (e vostro!) comune allenatore Giovanni Camorani abbiamo programmato la stagione 2009, in cui vi aspettano tante novità.
 
Paolo Alberati
 

 
E' NATO EDOARDO ALBERATI !!! PDF Stampa E-mail
Lunedì 18 agosto alle 12,45 è nato Edoardo Alberati, primogenito del nostro Paolo:
con un peso di 2,950 kg, per 48 cm di altezza, Edoardo è praticamente un ciclista scalatore nato!
Al piccolo, alla mamma ed a Paolo vadano gli auguri di tutta la famiglia A&G Sporting.
Oltre a quelli di tanti sportivi del mondo delle due ruote italiane.

 
 
vedi anche:
 
ALBERATI SPORTING - Il nostro Riccio subito in evidenza al Brixia Tour PDF Stampa E-mail
 
Subito protagonista Bernardo Riccio al Brixia Tour. Nella prima semitappa della prima tappa, che questa mattina si è disputata da Rottofreno a Orzinuovi, il giovane atleta della Tinkoff Credit Systems di cui con ALBERATI SPORTING  noi seguiamo la procura sportiva, allo sprint ha ottenuto un brillante terzo posto terminando nella scia del vincitore Danilo Napolitano e del secondo classificato Mattia Gavazzi. Speriamo domenica sul traguardo finale del Brixia Beranrdo sappia prendere le misure giuste per un successo (il secondo) tanto atteso. FORZA BERNARDO!
 

 
 
 
Noi e la Maskerina F&O su RADIO DJ PDF Stampa E-mail

<Dj Chiama Italia> è il programma radiofonico più seguito nelle radio italiane, Linus e Nicola Savino ogni mattina divertono milioni d’italiani, intrattenendoli con gag, ma a volte anche con informazioni scientifiche.
Occasione buona è stata la presentazione dell’ultimo libro del dott. Fabrizio Duranti, (“Un medico per Amico – Sperling&Kupfer”), medico anche nostro “amico” che recentemente aveva partecipato anche al nostro Meeting Born to Run di Castelrigone.
 
E Fabrizio a Radio Dj tra le varie novità di cui come sempre si è fatto portatore ha presentato ai radioascoltatori la mascherina Forza&Ossigeno , raccontando di come ne ha conosciuto l’utilizzo, a cosa serve, parlando un po’ di noi... Ascoltiamolo:
 
 

 
 
 
 
Prima vittoria tra i prof del giovane Riccio PDF Stampa E-mail
 
ALBERATI SPORTING festeggia  la prima vittoria tra i professionisti con Bernardo Riccio !!!

Il giovane napoletano, corridore della Tinkoff Credit Systems, che noi seguiamo nel servizio di Procura Alberati Spporting, ha infatti vinto in Spagna la seconda semitappa della seconda tappa della Clasica di Alcobendas, la Alcobendas - De Los Reyes di 72.9 chilometri, in volata davanti all’irlandese Nicolas Roche (Credit Agricole) e allo spagnolo Francisco Ventoso (Andalucia).
Tra i battuti anche Stefano Garzelli, Alejandro Valverde e Baden Cooke.
<Abbiamo impostato una bella volata, lanciata a 250 metri dal traguardo – ha detto Riccio, 23 anni-. La squadra ha fatto un gran lavoro e questo successo è anche merito loro>. Per la Tinkoff Credit Systems si tratta del quarto successo stagionale. Mentre A&G SPORTING festeggia con ALBERATI SPORTING servizio di Procura il primo successo di un nostro corridore. 

 
 
A&G SPORTING CON I GIOVANISSIMI PDF Stampa E-mail
 

L’ultima sessione di test ad Avola (SR) ci ha riservato la grandissima soddisfazione di veder debuttare i nostri “mini-ciclisti” (dai 6 ai 12 anni) del Fan Club Giampaolo Caruso nel 1° Memorial Sebastiano Morale. L'ASD Giampaolo Caruso è una società ciclistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana e già forte di quattordici mini-atleti che noi sosteniamo con una sponsorizzazione.

Quando c’è da promuovere il ciclismo giovanile, noi di A&G Sporting ci facciamo sempre in quattro e approfittiamo di questa pagina per fare appello anche ad altre società sportive che si impegnano in attività giovanile, che ci contattino perché noi saremmo lieti di dare loro il nostro contributo, in danaro e meglio ancora con due braccia pronte a sorreggere i bimbi in attesa di partire in gara.

Per quanto riguarda i bambini del Club Asd Giampaolo Caruso, sicuri che i “nostri” ragazzini cresceranno come uomini prima e poi come ciclisti in buonissime mani, vi lasciamo alle parole del Presidente Franco Caruso, che vi racconta tutto di loro, il cui messaggio originale potete trovare nella sezione GIOVANISSIMI del sito www.giampaolcaruso.it

 
 <Ad un'anno dalla nascita dell'ASD Fans Club Giampaolo Caruso siamo riusciti a riprendere ad Avola un'attività ormai in abbandono. E' stata un pò la volontà mia(Franco) di Giampaolo Salvo ed altri ragazzi che non nomino per motivi di spazio ,di creare una squadra di miniciclisti per far si che ad Avola si continui a fare ciclismo e magari a seguire le orme dei nostri beniamini,ma soprattutto vogliamo dare un modo di svago alternativo ai bambini che hanno voglia di fare sport e ci tengo a dirlo PULITO.

La maggior parte dei bambini sono ancora alla loro prima esperienza ,altri provengono da altre squadre ed hanno già una certa esperienza, a questi abbiamo inserito 2 esordienti di primo anno.

Notevole è stato lo sforzo che abbiamo fatto per creare il gruppo ne cito alcuni: innanzitutto visto che la maggior parte dei bambini erano privi di biciclette la società ha provveduto a dare ai genitori un piccolo contributo per l'acquisto delle biciclette. Abbiamo pensato anche ad avere una certa organizzazione per le gare e a questo scopo abbiamo acquistato le transenne, speriamo di non fermarci qui ma di continuare a crescere pian piano>.
 
 
 

 
 
Anche Gibo Simoni con mascherina F&O PDF Stampa E-mail
 

Ha 37 anni, sogna di vincere il suo terzo Giro d’Italia e anche lui crede nel metodo di lavoro Forza & Ossigeno: il trentino Gilberto Simoni è uscito allo scoperto, raccontando a tutti gli sportivi sulle pagine di Tuttosport come si allena per centrare questo storico obiettivo sarebbe il primo ciclista, (cosa riuscita neanche a Coppie e Bartali) a vincere il Giro a 37 anni.

Nell’articolo Gibo racconta di come utilizzi i suggerimenti di allenamento del “nostro” Giovanni Camorani (www.camorani.com) e di come stia trovando beneficio nell’utilizzare la Mascherina Ipossica F&O, meglio se usata su Rotopress Training.

Ma vi sveliamo una chicca: Simoni nelle ultime settimane di preparazione in vista del Giro ha più volte scalato il Monte Bondone indossando per tutta la scalata (quasi un'ora) la mascherina con filtro dapprima verde, per passare poi nelle scalate successive alla blu, per poi finire con la rossa.

Gibo ce la metterà tutta per vincere il suo Giro.

E in noi di A&G Sporting avrà dei tifosi particolarmente interessati.

FORZA GIBO!

 

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Pross. > Fine >>

Risultati 77 - 93 di 93
© 2019 A&G Sporting Oficina
aegsporting.com partita iva n. 02839530546